Milano, 16 maggio 2022 – È realtà negli hotel BWH la vacanza accessibile.

A conclusione del percorso di formazione in collaborazione con CityFriend e EASYNITE cui hanno partecipato albergatori, direttori e hotel manager, nasce il Catalogo Vacanze per te.

Sono dieci, in altrettante destinazioni in tutta Italia, i primi hotel a far parte dell’offerta destinata a persone con disabilità intellettive e sensoriali ma adatta ad ogni tipo di turismo dalle famiglie ai senior.

Per scaricare il catalogo, online su cityfriend.it

Nata dalla partnership con collaborazione con Cityfriend e EasyNite, la nuova iniziativa vuole offrire agli hotel strumenti e competenze per comprendere le esigenze di persone con disabilità motoria e sensoriale e definire soluzioni per un turismo realmente inclusivo. Il primo step è la formazione che in realtà è un percorso continuo nel costante perfezionamento.

Al momento le strutture che hanno partecipato alla formazione, hanno predisposto schede informative facilmente consultabili di facile consultazione con dettagli utili per la scelta della struttura più funzionale alle necessità degli ospiti.

La novità della proposta è l’attività di pre-consulenza che Cityfriend offre a chi prenota il soggiorno: non solo per programmare gli aspetti organizzativi ma anche per conoscere esigenze e desideri del turista come solo un travel designer dedicato può fare.

Le proposte di BWH con Cityfriend e EasyNite sono declinate in 4 aree principali: Arte, Natura, Gusto e Cultura. Non si tratta di pacchetti standard ma vere e proprie soluzioni personalizzabili in ogni dettaglio. Otto weekend in città d’arte (Torino, Milano, Genova, Venezia, Parma, Ferrara, Lucca e Roma) e due vacanze mare (Santa Margherita e Francavilla al Mare) da arricchire con degustazioni, aperitivi, passeggiate in meravigliosi parchi e visite guidate dei musei e dei monumenti più celebri della destinazione prescelta. La personalizzazione non si ferma solo alle tipologie di esperienze da vivere, ma arriva all’assistenza in loco da parte di professionisti (su richiesta) che hanno il compito di supportare nella partecipazione alle attività e nell’assistenza materiale come ad esempio il trasferimento dalla carrozzina alla macchina, l’assistenza al mare o in piscina, l’assistenza durante i pasti e nell’igiene personale.

Tutte le iniziative sono assicurate con AXA, leader mondiale delle Assicurazioni, per quanto riguarda la responsabilità civile e assistenza sanitaria 24h, rimborso spese mediche e assicurazione bagaglio.

Con questa iniziativa BWH rafforza ancor di più l’impegno dei suoi albergatori e staff nel dare vita ad un’accoglienza e una permanenza negli hotel compiutamente inclusiva e accessibile.

Per tutte le iniziative di BWH: bestwestern.it/hotels/lovepromise/accessibile/default.asp

EasyNite, da 30 anni cerca di trasmettere l’idea di “viaggiare con il cuore”. Easy DMCH (Destination Management Company for Hospitality) è un progetto che nasce con l’obiettivo di diffondere l’idea che il viaggio è un diritto che appartiene a tutti, senza distinzioni e discriminazioni, senza limiti o costrizioni. Quello che offre sono programmi di qualità, per garantire a chiunque la possibilità di godere a pieno della bellezza che risplende nel mondo, di poter sorridere delle proprie esperienze, di poter costruire dei ricordi meravigliosi da custodire con cura per tutta la vita.

Cityfriend è una startup innovativa a vocazione sociale nata per rendere più facile e bella l’esperienza turistica per le persone con disabilità o esigenze specifiche. Attraverso la formazione e i servizi di accoglienza e accompagnamento, Cityfriend ha sviluppato una nuova figura turistica: il facilitatore del turismo accessibile, un professionista in grado di far vivere al meglio l’esperienza culturale o di tempo libero in maniera inclusiva. Tanti sono i servizi offerti, dalla consulenza online prima della partenza alla personalizzazione delle esperienze in loco, dalla progettazione di vacanze su misura all’attivazione di figure professionali sanitarie o assistenziali sul posto di villeggiatura come supporto della vacanza.

 

Phoenix, Arizona – 3 maggio 2022 – BWH Hotel Group, azienda leader nel settore dell’ospitalità, continua ad espandere la sua presenza globale con oltre 100 destinazioni chiave in tutto il mondo.

Attraverso l’espansione, il lancio di nuovi marchi e le acquisizioni, l’odierno BWH Hotel Group è una moderna e innovativa potenza globale dell’ospitalità con 18 marchi distintivi in ogni segmento di scala – dal lusso all’economico – fornendo offerte ed esperienze uniche che soddisfano i bisogni di ogni viaggiatore.

“Il nostro settore è finalmente sulla strada della ripresa dopo aver attraversato uno dei periodi più difficili della sua storia”, ha dichiarato Larry Cuculic, Presidente e CEO di BWH Hotel Group. “In BWH Hotel Group ci siamo impegnati a sostenere i nostri albergatori, a garantire il benessere dei nostri ospiti e a portare avanti il settore attraverso la ripresa. È estremamente gratificante vedere questi sforzi ripagare mentre celebriamo il continuo successo nelle nostre iniziative di sviluppo in tutto il mondo”.

 

Rafforzamento delle operazioni globali dell’azienda
Per consolidare ulteriormente il suo successo globale, all’inizio di questa primavera BWH Hotel Group ha annunciato il nuovo incarico di Ron Pohl Presidente International Operations e Presidente di WorldHotels™. Pohl è entrato a far parte dell’organizzazione nel 2007 e in precedenza ha ricoperto il ruolo di Senior Vice President e Chief Operations Officer. Nel suo nuovo ruolo, Pohl sarà responsabile dell’ulteriore rafforzamento della presenza dell’organizzazione in tutto il mondo e del miglioramento delle operazioni dell’azienda a livello globale.

“Abbiamo fatto passi da gigante nella diversificazione della nostra gamma e nell’offerta di marchi nuovi ed entusiasmanti che superano le aspettative degli sviluppatori e degli ospiti. Non vedo l’ora di lavorare più a stretto contatto con i nostri partner globali, con la direzione aziendale e con il personale aziendale per implementare il nostro curriculum di successo “, ha dichiarato Ron Pohl.

 

Costruire sulle fondamenta del successo
Prima di espandere la propria gamma per raggiungere ogni segmento di mercato, BWH Hotel Group si è concentrato sulla forza dei suoi marchi principali, tra cui Best Western®, Best Western Plus® e Best Western Premier®. Negli ultimi anni i proprietari degli hotel dei marchi principali si sono impegnati a investire miliardi di dollari in miglioramenti e ristrutturazioni immobiliari, realizzando hotel che si rivolgono al viaggiatore moderno. Oggi questi marchi vantano 3.171 strutture in tutto il mondo e altre 284 strutture sono in cantiere.

 

Offrire soluzioni alberghiere flessibili e moderne
Con una solida base, BWH Hotel Group ha iniziato ad espandere il suo portafoglio con le offerte di soft collection, che a seguito dell’acquisizione di WorldHotels™ nel 2019, comprende sette marchi totali che coprono ogni segmento di mercato. Le soft collection dell’azienda includono BW Signature Collection®, BW Premier Collection® e WorldHotels Collection, che collettivamente hanno circa 300 hotel e resort attivi in tutto il mondo e altre 85 nuove strutture sono in cantiere. Le aperture più recenti a collezioni soft in tutto il mondo possono essere visualizzate qui.

 

Offrire ai viaggiatori un’esperienza unica con i boutique hotel
Un’altra importante area di successo per il gruppo alberghiero include il lancio delle sue quattro offerte boutique: Vīb®, GLō®, Sadie® e Aiden.® Queste aggiunte hanno svolto un ruolo fondamentale nella contemporaneizzazione del marchio BWH Hotel Group e nell’espansione della portata del segmento lusso con offerte boutique uniche. Oggi ci sono oltre 30 boutique hotel aperti in tutto il mondo con altri 44 in cantiere. Recenti aperture includono Aiden a Sydney, in Australia e Vīb a Tempe, in Arizona.

 

Guardando al futuro
“In BWH Hotel Group monitoriamo costantemente i desideri e i bisogni degli ospiti di oggi per garantire che i nostri albergatori possano offrire un’offerta di prodotti moderna che si rivolge alla prossima generazione di viaggiatori”, ha commentato Brad LeBlanc, Senior Vice President e Chief Development Officer, BWH Hotel Group. “I nostri marchi principali rimarranno sempre al centro dell’attenzione, ma stiamo assistendo a una crescente domanda di marchi soft e boutique, sia da parte degli sviluppatori che dei viaggiatori – e in BWH Hotel Group siamo ben posizionati per essere leader in questi segmenti. Guardiamo al futuro e a ciò che ci aspetta nel mondo dello sviluppo, per noi questo è un soggiorno prolungato”.

“Sono orgoglioso del nostro ampio portafoglio”, ha aggiunto Cuculic. “Con 18 marchi distintivi in ogni segmento di scala, sono fiducioso che le nostre soluzioni alberghiere flessibili e moderne continueranno a superare le aspettative degli ospiti e degli sviluppatori nei mercati di tutto il mondo”.

Per ulteriori informazioni su BWH Hotel Group, visitare:
www.bestwestern.com
www.worldhotels.com

Milano, 6 aprile 2022 – Cresce la domanda di benessere e relax in occasione e come motivazione di viaggio. La nuova proposta di BWH Hotel Group Italia per chi ama il benessere in ogni sua espressione e sfumatura è Hotel Wellbeing, la nuova label di alberghi dove la vera vacanza è il relax.

Prosegue l’intento del gruppo alberghiero e dei suoi hotel alla personalizzazione del soggiorno in albergo e alla possibilità di costruire il proprio soggiorno su misura.

Gli Hotel su Misura di BWH Hotel Group Italia sono identificati e organizzati per essere facilmente riconoscibili e per consentire a ogni tipologia di ospite di immaginare e prenotare il proprio soggiorno ideale in albergo.

Wellbeing Hotel è la soluzione che comprende Spa, servizi beauty e menu light e detox per realizzare al meglio la propria dimensione desiderata di relax.

Sono circa 30 in più di 15 destinazioni, gli alberghi ad avere aderito al nuovo cluster. Torino, Milano, Roma e Napoli insieme a Verona, Bologna, Ferrara e Rende sono solo alcune delle mete che BWH Hotel Group Italia invita a visitare per godersi il relax.

Le strutture selezionate per Hotel Wellbeing offrono un centro benessere al loro interno o in una struttura convenzionata e condizioni vantaggiose con beauty center, parrucchieri e barber-shop al loro interno e negli immediati pressi dell’albergo.

Tra i servizi inclusi con Hotel Wellbeing, phon e piastre professionali su richiesta in camera e al ristorante la possibilità di scegliere menu con proposte healthy pensate dagli Chef. E ancora, il Concierge pronto ad accogliere e guidare i clienti verso le unicità di ogni destinazione: attrazioni, negozi, concept store, spa e luoghi imperdibili tra natura e cultura.

A completamento dell’offerta, è possibile richiedere anche il Pacchetto Wellbeing, un format personalizzabile con servizi in camera e in struttura. Sempre diversi per ogni hotel comprendono anche late check-out per godersi con lentezza anche la seconda giornata.

Per l’elenco completo di hotel e destinazioni e per prenotazioni: bestwestern.it/wellbeing

Hotel Wellbeing è solo una delle vantaggiose proposte di BWH per i desideri e le esigenze di chi sceglie un albergo: KIDS, BUSINESS, SPORT FRIENDLY, INCLUSIVE, SILVER e molto ancora sono disponibili qui: https://www.bestwestern.it/hotels/default.asp

Phoenix, Arizona (Febbraio X, 2022) – BWH Hotel Group continua ad ampliare il suo appeal sui viaggiatori e imprenditori alberghieri grazie all’espansione dell’offerta di hotel soft brand nel suo portafoglio.

Attraverso l’espansione, i nuovi lanci e le acquisizioni, BWH Hotel Group ora offre sette opzioni di soft brand che vanno dall’economia al lusso, offrendo esperienze uniche che si adattano alle esigenze di ogni tipo di viaggiatore e investitore.

Il polo dell’ospitalità globale vanta, attualmente, circa 500 hotel e resort attivi appartenenti ai soft brand in tutto il mondo, con oltre 110 nuove proprietà in cantiere a livello globale. Solo negli ultimi quattro mesi, BWH Hotel Group ha attivato oltre 30 hotel in soft brand in tutto il mondo.

“Le esigenze e le preferenze dei viaggiatori e degli imprenditori alberghieri oggi sono in costante evoluzione e noi ci impegniamo a superare le loro aspettative” dichiara Larry Cuculic, Presidente e Amministratore Delegato di BWH Hotel Group. “Sono orgoglioso della crescita del nostro portafoglio, con 7 soluzioni di soft brand e 18 marchi totali in ogni segmento. Sono fiducioso che le nostre soluzioni alberghiere flessibili e moderne continueranno ad entusiasmare chi si occupa di sviluppo nel settore immobiliare alberghiero, a generare entrate per i nostri hotel ed invogliare gli ospiti a sperimentare le nostre proprietà uniche in tutto il mondo.”

“La crescita che abbiamo visto in tutto il nostro portafoglio di soft brand è davvero eccezionale e non prevediamo un rallentamento “ ha dichiarato Brad LeBlanc, Senior Vice President e Chief Development Officer di BWH Hotel Group. “Molte proprietà appartenenti ai soft brand hanno superato la pandemia meglio perché queste soluzioni oggi stanno diventando sempre più attraenti. Chi investe cerca più indipendenza e creatività per il proprio hotel, mentre i viaggiatori cercano esperienze di viaggio più autentiche. Di conseguenza, i soft brand continueranno a essere al centro dell’attenzione di BWH Hotel Group nei mesi e negli anni a venire.”

Le offerte di soft brand di BWH Hotel Group includono:

  • SureStay Collection: un’offerta alberghiera premium-economy che offre agli albergatori indipendenti l’opportunità di mantenere la loro identità e individualità locale. Gli hotel SureStay Collection più nuovi sono:
    – Charlevoix Inn and Suites a Charlevoix, MI
    – Villa Inn and Suites a Hearst, Ontario
    – Pitbauchlie House Hotel a Dunfermline, Scozia
    – Boship Lions Farm Hotel in Hailsham, Inghilterra
    – Hotel Oasi a Levanto, Italia
  • BW Signature Collection: Una collezione soft brand di fascia medio-alta che offre flessibilità agli albergatori. I più recenti ingressi sono:
    – Lighthouse Inn & Suites a Isola di Smeraldo, NC
    – Lakeshore Hotel & Suites a Fountain Hills, AZ
    – The Westfield Inn a Westfield, NJ
    – Albergo LeBlanc in Pigeon Forge, TN
    – L’Hotel Kyoto Palace a Kyoto, Giappone
    – Aruba’s Life Vacation Residences a Noord, Aruba
    – Brion City Hotel a Willemstad, Curacao
    – Les Demeures de Varennes a Varennes Jarcy, Francia
    – Ten Hotel a Upplands-Vasby, Svezia
  • BW Premier Collection: Una collezione accuratamente selezionata di hotel upscale nei mercati di destinazione. Le recenti aggiunte a BW Premier Collection includono:
    – Cherry Valley Hotel a Newark, OH
    – Hotel Eastlund a Portland, OR
    – Robert Treat Hotel a Newark, NJ
    – Bangor Aviator Hotel a Bangor, ME
    – The Hub Murray Hill a New Providence, NJ
    – C Hotel by Carmen’s a Hamilton, ON
    – Hotel de Cambis ad Avignone, Francia
  • Collezione Worldhotels: composta da quattro collezioni uniche: Worldhotels Luxury, Worldhotels Elite, Worldhotels Distinctive e Worldhotels Crafted che offrono opzioni di soft brand che dall’upscale al luxury. Gli ultimi ingressi sono:
    – Ness Walk Hotel a Inverness, Scozia – Luxury Collection
    – The Kingsmills Hotel di Inverness, Scozia – Elite Collection
    – The Bruntsfield Hotel di Edimburgo, Scozia – Elite Collection
    – Layan Green Park a Phuket, Thailandia – Distinctive Collection
    – Gleddoch Hotel Spa & Golf a Langbank, Scozia – Distinctive Collection
    – Kasteel de Vanenburg a Putten, Paesi Bassi – Distinctive Collection

Ogni hotel con soft brand riceve sistemi e supporto di grande valore ed è integrato con l’accesso ai siti web di BWH Hotel Group, alle partnership globali e al sales team. Gli albergatori traggono vantaggio dalla reputazione di BWH Hotel Group per il servizio clienti di qualità, l’accesso ai programmi Best Western Rewards e Worldhotels Rewards, che vantano circa 50 milioni di iscritti in tutto il mondo.

 

Al via il nuovo progetto di ricerca sul futuro del procurement
di BWH Hotel Group Italia e SI Supply.
Università Bocconi il partner scientifico della ricerca.

Nasce anche il “Supply Executive Committee” con le aziende leader del settore che sostengono l’iniziativa.

 

Milano, 14 febbraio 2022 – Nasce l’Osservatorio Acquisti HoReCa. Il nuovo progetto di ricerca ideato e promosso da BWH Hotel Group Italia e SI Supply, centrale acquisti horeca- con il contributo scientifico e accademico di Università Bocconi. Il progetto nasce con l’obiettivo di registrare tendenze nel settore del procurement e individuare nuovi trend di sviluppo.

Si è svolta a Milano la presentazione dell’iniziativa che coinvolge anche un panel di primarie aziende del settore che insieme costituiscono Supply Executive Committee, una community di confronto e luogo di dialogo strategico per incrementare la rappresentatività, la condivisione e l’innovazione nel settore.

L’Osservatorio si pone l’obiettivo di raccogliere dati, tendenze sul procurement ed elementi di benchmark capaci di guidare le scelte di tutti gli attori coinvolti.

“Vogliamo a restituire una fotografia del settore HoReCa per ripartire e per disegnare le traiettorie di transizione tecnologica e ambientale ormai imprescindibili – dichiara Giovanna Manzi, CEO BWH Hotel Group e SI Supply – Virtuosamente puntiamo ad accrescere la competitività delle aziende coinvolte, oltre a arricchire e sviluppare un sistema di procurement per gli hotel che sia innovativo e porti efficacia, vantaggi concreti e visione”.

 

LA RICERCA

La ricerca prevede due fasi, prima un’indagine qualitativa e a seguire la quantitativa.

A cura dell’Istituto di Data Science e Analytics (BIDSA) di Università Bocconi, con la collaborazione del MET-Master in Economia del Turismo, inizia con il mese di febbraio 2022 e ha l’obiettivo di indagare le scelte d’acquisto per tutte le aree di interesse, approfondire il processo di transizione tecnologica e ambientale, elemento di particolare rilevanza negli ultimi anni, comprendere l’approccio di acquisto preferito e utilizzato, confrontando l’acquisto individuale con quello effettuato attraverso centrali di acquisto, definire criticità e impatto di ogni categoria di prodotto.

 

La ricerca qualitativa vuole arricchire la conoscenza sulle motivazioni di comportamento più profonde dei target per indirizzare al meglio la fase quantitativa che, in un secondo momento, consentirà la misurazione dei fenomeni di interesse.

 

IL TARGET

La ricerca prevede interviste ai responsabili acquisti degli alberghi e delle strutture ricettive. Considerando un settore che si compone di piccole e medie imprese, distribuite su tutto il territorio, spesso con dinamiche legate alla stagionalità, con pochi operatori di dimensione rilevante.

Il perimetro degli intervistati comprende anche le strutture non affiliate al gruppo alberghiero e alla centrale acquisti.

 

TIMING

Si sviluppa in tre fasi nel primo semestre 2022 che prevedono:

esplorazione del processo di acquisto tramite interviste qualitative – febbraio

fotografia del procurement HoReCa: quantitativa sul campo – maggio

restituzione di risultati e insight: evento di presentazione alla stampa – giugno

 

I PROMOTORI

BWH Hotel Group Italia – Primo gruppo alberghiero in Italia con 180 strutture affiliate in 120 destinazioni.

SI SUPPLY – Centrale acquisti HoReCa, nata dall’esperienza dell’ufficio acquisti di Best Western nel 2004 conta oggi oltre 500 strutture affiliate.

UNIVERSITÀ BOCCONI – partner scientifico del progetto, leader in Italia e nel mondo, riconosciuta per la capacità di affiancare le aziende in progetti ambiziosi di crescita e ricerca. I coordinatori e responsabili sono Magda Antonioli, Direttore ACME, Luca Molteni, Ricercatore BIDSA ed esperto di ricerche di marketing e Cristina Mottironi, Direttore MET.

 

I PARTNER

Le prime aziende ad accogliere l’invito a partecipare di BWH Hotel Group Italia e SI Supply sono eccellenze del settore HoReCa ognuna nel proprio ambito di mercato con una rappresentatività che risponde a tutti i settori merceologici rilevanti per l’Industry. Sono anche protagoniste del Supply Executive Committee.

BINDI – Food

DIVERSEY – Pulizia professionale

GFL – Skin Care – beauty

Gruppo DAC – Food & Beverage

HOIST GROUP – Tecnologia

MARR – Food & Beverage

STS – Tecnologia

Il 2021 si chiude con undici nuove affiliazioni.
Nel 2022 gli obiettivi passano attraverso il consolidamento di WorldHotels e dei brand lifestyle,
l’impulso alle attività Leisure e le partnership con tutti gli attori,
dagli investitori ai gestori, interessati a far crescere il comparto.

Milano, 27 gennaio 2022 – BWH Hotel Group Italia, prima realtà alberghiera in Italia per numero
di strutture, camere e location, presenta il consuntivo delle affiliazioni del 2021 e annuncia gli
obiettivi di sviluppo del network per il 2022.

Nel 2021 sono stati siglati 11 nuovi contratti con strutture italiane. Di queste, sei sono già
prenotabili: tre strutture a Vico Equense – Axidie Resort, Axidie Residence e Le Ancora – l’Hotel
Raffaello a Roma e l’Hotel Oasi a Levanto.

Entro il primo Q4 del 2022 con il brand Best Western Plus entrerà nel Gruppo un hotel a Bagno
di Romagna, con il brand Best Western due alberghi a Milano e a Napoli, per la Collection Best
Western una struttura a San Martino di Castrozza in Trentino Alto-Adige, con il brand Premier
un albergo a Reggio Calabria e a Trapani.
In totale saranno oltre 400 le nuove camere ad arricchire l’offerta del Gruppo.

 

“Anche nel 2021 abbiamo tenuto il punto. Con un mix tra determinazione e realismo, abbiamo
reagito alla situazione pandemica, assicurando ai nostri albergatori supporto su ogni materia,
per aiutarli a interpretare gli aiuti del governo e offrire soluzioni operative per affrontare una
nuova normalità – afferma Giovanna Manzi, CEO di BWH Hotel Group Italia –

Nel 2022, con uno scenario ancora incerto, i nostri punti fermi restano da una parte gli
albergatori che continuano a confermarci la loro piena fiducia e, dall’altra, nuovi imprenditori
che si avvicinano a noi perché consci che in queste situazioni restare soli è davvero pericoloso.

Il macro-obiettivo del Gruppo è continuare a crescere in maniera sostenibile e, insieme,
procedere nel diversificare l’offerta di destinazioni, prodotti e esperienze. In particolare,
puntiamo sui brand lifestyle Aiden by Best Western e Crafted by WorldHotels sempre nell’ottica
di partnership con gli imprenditori, formula che ci ha consentito di essere il numero uno in Italia”.

LE TENDENZE

Nel 2021 le attività di sviluppo del Gruppo hanno intercettato due macro-tendenze: la gestione
tradizionale e in management accanto alla emergente realtà di neoimprenditori alberghieri.

L’ambito albergatore-imprenditore e gestione familiare è una costante conferma: una
compagine che tradizionalmente caratterizza il mercato italiano e che, ancora, rappresenta la
stragrande maggioranza dei prospect per BWH Hotel Group Italia. Parimenti, si consolida il
dialogo con le Management Company che sempre più decidono di integrare le proposte dei
brand nella loro strategia di gestione e differenziazione.

La novità più significativa è però rappresentata da un cluster emergente di imprenditori e
aziende attivi in altri mercati che guardano con grande interesse al settore dell’Hospitality per
valorizzare gli investimenti immobiliari. Il processo di affiliazione al Gruppo in questo specifico
caso è più articolato: il progetto viene costruito insieme, con un supporto costante dallo studio
di fattibilità fino alla ridefinizione organizzativa che include il revenue, la distribuzione e, in
generale, i processi.
Con questo modello sono in pieno sviluppo i due progetti di Bagno di Romagna e Reggio
Calabria. In entrambi i casi la partnership sta già generando importanti effetti sulla
valorizzazione delle destinazioni e la portata degli indotti.

IL LEISURE

Il comparto Leisure continua a rappresentare un importante ambito di sviluppo per il Gruppo
che, a partire dal 2019 ha avviato un percorso strategico anche grazie ad un team commerciale
dedicato e un’offerta di soluzioni e servizi pensati per le esigenze degli albergatori in target.
L’offerta Leisure del Gruppo è infatti cresciuta in destinazioni di grande richiamo, tra cui
Levanto, Sorrento, Santa Margherita Ligure e Ragusa più San Martino di Castrozza e il nord
della Sardegna.

I BRAND

A livello globale BWH Hotel Group ha ormai consolidato un percorso strategico nella
realizzazione di un’offerta che oggi conta 18 proposte tra Brand e Collection capaci di
rispondere alle esigenze di tutti i segmenti di mercato dal Midscale al Luxury, quest’ultimo grazie
all’acquisizione di WorldHotels.

WorldHotels in particolare rappresenta una significativa opportunità: attraverso le sue
Collection – Luxury, Elite, Distinctive e Crafted – consente al Gruppo di dialogare e proporsi in
modo nuovo ma forti di 40 anni di esperienza sul mercato italiano: un tempo di rapide e profonde
trasformazioni governato però con competenza e supportato dai risultati.
Per quanto riguarda Best Western, Aiden è il brand lifestyle sul quale il Gruppo punta mentre le
Collection continuano a raccogliere un consenso ampio e spontaneo.

La partnership tra il gruppo alberghiero e la società che sviluppa tecnologie per una mobilità elettrica sostenibile, porta indubbi benefici ai clienti degli hotel, che avranno la possibilità di caricare le loro vetture in modo semplice e veloce

Free2Move eSolutions e BWH Hotel Group Italia (il gruppo alberghiero con 180 hotel con i brand Best Western – WorldHotels – Sure Hotel Collection presenti in 120 località di tutta Italia) hanno siglato un accordo di partnership per dotare gli alberghi di un sistema rapido di ricarica per i veicoli elettrici.

“Questo accordo è un passo ulteriore nel progetto che, da oltre un decennio, ci pone come leader nei progetti di ESG (Environmental, Sustainability, Governance) nell’industry del turismo – afferma Giovanna Manzi, CEO di BWH Hotel Group ItaliaLe partnership come quella con Free2Move creano condizioni per crescere in modo sostenibile e generare valore fra tutti gli attori coinvolti”.

“La nostra partnership con BWH Hotel Group Italia – spiega Roberto di Stefano, CEO di Free2Move eSolutionsporta benefici a entrambi i protagonisti dell’accordo. Agli hotel, in quanto promuove la fedeltà dei clienti che hanno la certezza di trovare una charging station affidabile dove ricaricare la propria auto. A noi di Free2Move eSolutions, in quanto ci permette di ottenere una forte visibilità dei nostri prodotti grazie a un partner importante, conosciuto da tutti e capillarmente distribuito sul territorio. E infine non dobbiamo dimenticare la positiva ricaduta che una rapida diffusione della mobilità elettrica genera sull’ambiente”.

In base all’intesa firmata, gli hotel metteranno a disposizione dei clienti le innovative eProWallBox, il dispositivo progettato e costruito da Free2Move eSolutions che funziona con connettore Type-2 (standard continentale per le stazioni di ricarica in corrente alternata, il più utilizzato in Europa), ideale per la ricarica delle vetture in sosta nei parcheggi degli hotel. eProWallBox, installata dagli specialisti Free2Move eSolutions, consente una ricarica dinamica, sicura e personalizzata da 3 fino a 22 kWh, grazie a una gestione immediata da remoto tramite App.

Free2Move eSolutions fornirà le eProWallBox con pacchetti di installazione “chiavi in mano” e un servizio di assistenza disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, con una manutenzione specifica sia per i clienti sia per gli albergatori. Inoltre, grazie all’innovativo sistema di cui è dotata eProWallBox, gli hotel potranno usufruire del supporto intelligente alle infrastrutture di ricarica: in pratica, i gestori potranno controllare il sistema “da remoto” attraverso una piattaforma digitale che assicura, tra l’altro, la gestione degli utenti autorizzati, il monitoraggio dei punti di ricarica, l’aggiornamento e il riavvio da remoto, la reportistica, la gestione delle manutenzioni e l’integrazione dei dati di ricarica con il back-office aziendale.

I contratti di utilizzo e sottoscrizione saranno gestiti tramite SI Supply, la centrale acquisti del Gruppo e l’accordo è riservato solo agli affiliati SI Supply.

La partnership si è concretizzata con la presenza di Free2Move eSolutions alla Convention BWH Hotel Group Italia che si è svolta il 20 e 21 novembre, cui hanno partecipato oltre 100 imprenditori alberghieri provenienti da tutta Italia. Gli albergatori hanno potuto provare le soluzioni presentate e ascoltare il contributo di Claudio Noferini, Country Manager Sales Italia di Free2Move eSolutions che durante la tavola rotonda “Traiettorie di sostenibilità: impatti sul turismo e la ricettività” ha illustrato ai presenti il funzionamento e le opportunità offerte da eProWallBox e dalla ePublic, il punto di ricarica intelligente che permette l’accesso pubblico nel modo più sicuro. Nello stesso tempo, grazie al supporto di Adriano Farinelli (Key Account di Free2Move eSolutions) gli ospiti dell’evento hanno potuto ricevere ogni tipo di informazioni tecniche e commerciali su eProWallBox.

 

Free2Move & Free2Move e-Solutions
Free2Move è un marchio globale di mobilità che offre un ecosistema completo e unico per i suoi clienti privati e professionali in tutto il mondo. Basandosi su dati e tecnologia, Free2Move mette l’esperienza del cliente al centro della sua attività, per reinventare la mobilità e facilitare il passaggio alla mobilità elettrica.
Free2Move eSolutions è una joint venture tra Stellantis e NHOA, che mira a diventare leader nella progettazione, sviluppo, produzione e distribuzione di prodotti per la mobilità elettrica. Con spirito di innovazione e nel ruolo di pioniere, l’azienda guiderà la transizione verso nuove forme di mobilità elettrica, per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2. Visitate i siti web: www.free2move.com, www.esolutions.free2move.com.

Il Board of Directors del Nord America di BWH Hotel Group, inizia proprio dall’Italia questa settimana una serie di meeting in Europa.

Obiettivo degli incontri rafforzare ulteriormente la presenza del brand nel mondo, assicurarsi che gli hotel abbiano tutte le risorse per la ripresa e massimizzare le opportunità per il futuro.

Sono presenti David Kong, attuale Presidente e CEO, e Larry Cuculic, neo eletto Presidente e CEO, che inaugura il suo mandato dal prossimo 1 dicembre 2021.

E’ ragione di orgoglio per il Gruppo e per noi albergatori essere stati scelti come destinazione del primo viaggio internazionale dei top executive del board dopo questo periodo così complessoha dichiarato Walter Marcheselli, Presidente BWH Hotel Group ItaliaAccogliere i presidenti europei, con il diretto coinvolgimento e la partecipazione degli albergatori è la nostra grande unicità e speciale valore del gruppo”.

Siamo felici di ospitare le riunioni dei colleghi CEO Europei e i Top Executive dagli USA – afferma Giovanna Manzi, CEO BWH Hotel Group Italia – Incontrarci dopo moltissimo tempo a Roma è motivo di ottimismo e fiducia per una solida ripartenza di tutti proprio dall’Italia”.

I meeting si svolgono presso l’Hotel Quirinale, struttura del Gruppo della collection WorldHotels, dove il gruppo soggiorna fino al 24 ottobre.

Prima di rientrare negli USA, il Board prosegue gli incontri con i partner internazionali in Gran Bretagna.

BWH Hotel Group torna in comunicazione e sceglie la radio.

È on air “Il tuo prossimo viaggio” la campagna 2021 del Gruppo alberghiero pianificata con uno spot di 15 secondi per un totale di 1000 passaggi in due settimane.

“Abbiamo colto l’opportunità della ripresa e investito sulla grande voglia di viaggiare che il mercato esprime dichiara Sara Digiesi Chief Marketing Officer di BWH Hotel Group Italia – la scelta della radio in particolare è stata naturale per la capillarità che ci assicura, la forza del mezzo e i passaggi in momenti cruciali della giornata, in associazione alla copertura digital, con un connubio che ci ha sempre dato ottimi riscontri”.

L’obiettivo della campagna di comunicazione è intercettare la ripresa dei viaggi e parlare ad un’audience attenta e desiderosa di evasione, ribadendo i due punti di forza di un soggiorno in un hotel BWH: comfort e sicurezza.

Lo spot 15 secondi è programmato sulle principali emittenti dei network leader in Italia:

Mediamond: Radio 105, RMC, Virgin, R101

Manzoni: Radio Deejay, Radio Capital e Radio Italia

Radio 24 – Radio 24

RAI – Radio1 e Radio2

BWH in questo periodo dell’anno, propone soluzioni di viaggio per cluster, tipologia di soggiorno e destinazione. Sul sito bestwestern.it sono pronte le proposte dedicate ai prossimi Ponti di Autunno ai Siti Patrimonio Mondiale alle BWH Italian Destinations e molto altro ancora.

bestwestern.it

 

 

A TTG Travel Experience, Giovanna Manzi si è aggiudicata il premio TTG STAR 21Personaggio del Turismo dell’anno.

La CEO di BWH Hotel Group Italia ha raccolto i voti del mondo del turismo e in particolare del settore alberghiero grazie al suo spirito ottimista e realista, da manager ma con uno spirito imprenditoriale.

La motivazione del premio recita infatti: “Giovanna Manzi ha saputo definire un piano di recovery nel momento più difficile, individuare le opportunità offerte nonostante la situazione critica e traghettare l’azienda attraverso i mesi più complessi. Ha tenuto unita una vasta compagine fatta di albergatori e staff d’hotel, dipendenti e manager del gruppo, partner e collaboratori. Il risultato è che il network degli alberghi non solo ha tenuto, ma ha saputo consolidarsi grazie alla sua capacità di trasmettere fiducia”.

Il direttore di TTG Italia, Remo Vangelista ha consegnato il premio a Giovanna Manzi e dichiarato: “Il nostro giornale in tutti questi mesi è come sempre stato vicino al mondo del travel, cercando di fornire tutte le informazioni utili al comparto e raccontando le storie di chi, tutti i giorni, sta tentando di resistere a questa tempesta che sembra non finire mai. Sono emerse persone che si sono schierate in prima linea per risollevare le sorti non solo della propria azienda, ma di tutto il comparto“.