Milano, 19 ottobre 2022 – BWH Hotel Group Italia è hospitality partner nell’organizzazione del presstrip programmato da AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay e Lesbian), in occasione della 38° edizione della Convention Internazionale IGLTA, in occasione della 38° Global Convention che si svolge a Milano dal 26 al 29 ottobre 2022.

IGLTA è la International Gay and Lesbian Travel Association, associazione di agenti di viaggio, tour operator, hotel, bed and breakfast, enti del turismo, compagnie aeree e aziende comunque legate al mondo dei viaggi, dedicata al turismo LGBTQ+.

La partnership nasce dalla volontà di continuare a investire nelle attività legate ai temi dell’inclusività.

È di inizio 2022 l’avvio dei progetti di formazione, destinati ad albergatori, staff d’hotel e team di BWH Hotel Group.

I corsi e i training sono realizzati da Sonders & Beach, il primo gruppo turistico integrato in Italia, che opera sull’intera filiera secondo criteri di sostenibilità ed inclusione sociale, con l’obiettivo di creare esperienze di viaggio uniche, caratterizzate da libertà e benessere per ogni viaggiatore. Non solo le tematiche legate al turismo LGBTQ+ sono state affrontate, ma anche quelle rivolte al  #diversitymanagement.

«Conoscere il viaggiatore della comunità LGBTQ+» è il titolo del webinar tenuto da Giovanna Ceccherini, Brand Manager Sonders&Beach World, al quale hanno preso parte 120 persone in rappresentanza degli hotel di tutta Italia.

I progetti di diversity management e di inclusività del gruppo comprendono numerosi aspetti che si concretizzano in servizi, tangibili e intangibili, destinati a rendere pienamente inclusiva l’ospitalità e l’accoglienza negli hotel. bestwestern.it/hotels/default.asp#accessibili

 

BWH Hotel Group Italia

BWH Hotel Group è una realtà alberghiera presente in tutto il mondo.

Nata nel 2019, è presente in oltre 100 paesi con 4500 strutture in tutti i continenti. Gruppo leader in Italia, con strutture presenti su tutto il territorio nazionale con i brand Best Western, WorldHotels e Sure Hotel Collection

BWH Hotel Group, in Italia, è gestita da una cooperativa di albergatori e può contare su uno staff di 60 persone nella sede di Milano.

Capillarità, qualità, innovazione e soluzioni personalizzate sono le keyword che BWH Hotel Group mette al servizio degli albergatori del suo network. E ancora gli accordi di marketing e distribuzione globali capaci di assicurare concreti vantaggi cui, altrimenti, i singoli hotel non avrebbero accesso.

I loyalty program sono centrali per lo sviluppo del business. Best Western Rewards® e WorldHotels Rewards sono asset fondamentali sul quale il Gruppo può contare grazie ai 40 milioni di iscritti in tutto il mondo, clienti fedeli a quali sono offerti vantaggi, tariffe dedicate e benefit esclusivi. Tra i primi gruppi alberghieri a porre attenzione al tema della sostenibilità ambientale anche nel settore alberghiero proponendo Stay for the Planet e StayPlasticLess, programmi sviluppati in collaborazione LifeGate, partner scientifico delle iniziative.

Milano, 10 ottobre 2022 – Appuntamento a Rimini per BWH Hotel Group Italia con tutto il mondo del travel e dell’hospitality.

Il gruppo partecipa a ITHIC e Hospitality DAY i prossimi 10 e 11 ottobre e a TTG Travel Experience dal 12 al 14.

 

Gli incontri con il mercato arrivano dopo un’estate che evidenzia numeri decisamente importanti per gli alberghi del network: “Le performance del gruppo da marzo hanno registrato segnali positivi sempre crescenti, su tutte le destinazioni, sino a sfiorare il 2019, con un interessante ritorno della clientela internazionale e una intensa ripresa della domanda MICE – afferma Sara Digiesi, CEO del gruppo – A TTG incontriamo la domanda, sempre più dinamica e ibrida nelle sue motivazioni business e leisure, con proposte flessibili e variegate e con rinnovata attenzione agli strumenti di personalizzazione e customer journey.”

 

SVILUPPO

Il 2022 per BWH Hotel Group si chiude con 11 nuovi hotel che hanno scelto di affidarsi ai professionisti del gruppo aderendo alle diverse soluzioni di brand proposte.

Le attivazioni ultimate e pienamente operative sono:

  • BW Signature Collection Hotel Cima Rosetta – San Martino di Castrozza (TN)
  • Hotel Agorà, Sure Hotel Collection by Best Western – Lago Patria (NA)
  • BW Premier Collection Palazzo Gatto Art Hotel &SPA – Trapani
  • Hotel Mulino di Firenze WorldHotels Crafted – Firenze

A breve saranno effettivi sei nuovi alberghi nelle aree di Reggio Calabria, Taranto e Siracusa.

 

APPUNTAMENTI A ITHIC E HOSPITALITY DAY

A ITHIC Sara Digiesi – neoincaricata CEO del Gruppo – lunedì 10 ottobre alle 16.30 in Room 3, partecipa ad un panel con “Look Up and Brand” una presentazione sulle numerose e articolate opportunità di far parte di un grande gruppo con marchio forte a livello globale.

A Hospitality Day, Fabrizio Doria Director of Development & Supply, incontra gli albergatori in Sala del Tempio 2 ore 10.30 per illustrare i vantaggi di affidarsi al gruppo con uno speech dal titolo: “Soft Brand e Collection, Identità e vantaggi”.

Per ogni informazione e approfondimenti, i rappresentanti dei reparti Development, Supply e Marketing dell’azienda saranno disponibili nello spazio dedicato a BWH nell’area espositiva.

 

APPUNTAMENTI A TTG TRAVEL EXPERIENCE

A TTG Travel Experience BWH Hotel Group è presente al padiglione C3.

All’evento partecipa tutto il reparto Sales al suo esordio come unico team per le attività Leisure, MICE & Corporate per incontrare buyer e operatori domestici e internazionali. Obiettivo presentare l’offerta degli hotel e dei tre brand, Best Western, WorldHotels e Sure Hotel Collection oltre a condividere l’approccio votato all’assistenza pre-during-post vendite a partner e operatori.

A TTG sarà anche possibile incontrare il team SI Supply, centrale acquisti del gruppo che si conferma come punto di riferimento per il procurement degli hotel italiani.

“Il fatturato dei primi 8 mesi del 2022 segna +9% rispetto allo stesso periodo del 2019 e + 97% rispetto al 2021– dichiara Fabrizio DoriaGli albergatori riconoscono e apprezzano il nostro approccio consulenziale: offriamo un concreto supporto agli albergatori per contrastare l’inflazione, comparazioni sul mercato e un portafoglio fornitori di qualità particolarmente attenti agli aspetti della sostenibilità”.

 

Ufficio stampa BWH Hotel Group Italia: Monica Sicorello – 334.6396102 – monica.sicorello@momocom.it 

Milano, 15 settembre 2022 – Cambio nel management di BWH Hotel Group Italia.
Il Consiglio di Amministrazione all’unanimità ha nominato i nuovi vertici del primo gruppo alberghiero in Italia.

Sara Digiesi è la nuova Chief Executive Officer e Gianmarco Ricci è Chief Financial & Operating Officer di BWH Hotel Group Italia.
Consolidata e rafforzata nelle sue funzioni, l’organizzazione che riporterà a loro.

Gli incarichi saranno effettivi da ottobre 2022 quando Giovanna Manzi, lascerà la guida del gruppo per un prestigioso incarico e nuovo percorso professionale.

Il Presidente Walter Marcheselli, a nome del Consiglio di Amministrazione e dei soci della Cooperativa alberghiera, commenta così: “Siamo certi che la nuova leadership condurrà il gruppo verso obiettivi ambiziosi e innovativi, esprimendone i valori con continuità, e saprà garantire il miglior interesse di noi soci e di tutti gli stakeholders. Il pieno sostegno e un augurio sincero da parte mia, del Consiglio di Amministrazione e dei Soci vanno a Sara Digiesi e a Gianmarco Ricci per le nuove responsabilità.
Siamo grati a Giovanna Manzi per il grande impegno profuso nei 19 anni dedicati a BWH e per la sua leadership. Le auguriamo di cuore soddisfazione e successo per il nuovo incarico. Grazie al lavoro fatto negli anni alla guida di un team affiatato, BWH oggi in Italia è un gruppo solido, compatto e autorevole, dalla cui forza, noi soci e le nostre aziende, traiamo vantaggio quotidiano e concreto”.

Già Chief Marketing Officer e Chief Sustainability Officer del Gruppo, Sara Digiesi fin dal suo ingresso in azienda, in qualità di Responsabile Marketing, ha assunto la guida di diverse funzioni: dal marketing alle vendite alla distribuzione, dall’innovazione alla strategia, sviluppando da sempre i temi della sostenibilità. La sua crescita si è nel tempo consolidata anche in Comitati e contesti internazionali. Oggi rappresenta l’intero gruppo BWH Hotel Group a livello globale nel Sustainability Leadership Council di GBTA, come unica rappresentante italiana, e nel Planet Committee di Sustainable Hospitality Alliance. “Sono onorata del nuovo incarico, ringrazio il Presidente Walter Marcheselli, i vicepresidenti Luca Boccato e Giovanni Simonetto, l’intero Consiglio di Amministrazione per la fiducia unanime. – dichiara Sara Digiesi – Sono grata a Giovanna Manzi per avermi scelta al suo fianco e aver accompagnato la mia crescita, sfida dopo sfida, con insegnamenti e opportunità, anche nei contesti globali. Un ulteriore pensiero speciale di gratitudine e stima va a ciascuno dei colleghi con cui ho lavorato negli anni, tra cui Gianmarco Ricci con cui avrò il privilegio di procedere. I successi che hanno permesso la mia nomina oggi sono frutto di talento e lavoro di squadra. Lo stesso spirito sarà indispensabile per il prosieguo del percorso che costruiremo, dedicando ai nostri soci, al loro staff, ai partner e agli ospiti che ci scelgono energia e passione”.

Gianmarco Ricci, già CFO del Gruppo, amplia le sue responsabilità con la guida delle Operations. Riferimento del Consiglio di Amministrazione per la governance della Cooperativa e il suo assetto finanziario, Gianmarco Ricci continuerà ad essere figura chiave per lo sviluppo del gruppo.
Braccio destro di Giovanna Manzi, in carica dal 2004, è stato protagonista dell’evoluzione di BWH assicurando stabilità delle dinamiche finanziare e della governance. “Sono grato a Giovanna Manzi per avere costruito una squadra valida e pronta a guardare in alto con obiettivi sempre nuoviafferma Gianmarco RicciConfido nel fatto che con Sara sapremo affrontare le nuove sfide e disegnare nuovi percorsi e sono certo di poter dare un contributo determinante nei miei nuovi ambiti di responsabilità.”

Giovanna Manzi lascia BWH Hotel Group a ottobre 2022 per un nuovo e prestigioso incarico professionale.

Apprezzamento e gratitudine sono i segnali che arrivano unanimi dallo staff, dai soci e dai partner che ha incontrato in questo lungo corso offrendo un contributo prezioso e rilevante per l’intera hotellerie Italiana.
“Lasciare dopo 27 anni il mondo del turismo e BWH, in particolare, dopo quasi 19 è difficilissimo. Il lavoro però non è come una relazione d’amore: occorre lasciarsi all’apice della carriera e, ove possibile, con una legacy duratura – dichiara Giovanna Manzi – Dopo aver traghettato l’azienda fuori dalla pandemia, con una previsione di chiusura di anno appena inferiore al 2019 e aver ottenuto prestigiosi riconoscimenti personali e aziendali, oggi per me è il momento di lasciare per testimoniare ciò che da sempre affermo: occorre scegliere sul desiderio e non sulla necessità, testimoniando in prima persona che bisogna essere il cambiamento che si vuole vedere negli altri. Sara e Gianmarco, insieme, sapranno portare avanti un sogno e un progetto che ha ancora moltissime potenzialità. Con l’aiuto di albergatori e dello staff che ha sempre dimostrato competenze altissime e rappresenta il top delle conoscenze nell’hotellerie italiana, continueranno nella crescita e nello sviluppo non solo degli alberghi del brand ma anche della qualità del sistema italiano dell’accoglienza”.

Al via il nuovo progetto di ricerca sul futuro del procurement
di BWH Hotel Group Italia e SI Supply.
Università Bocconi il partner scientifico della ricerca.

Nasce anche il “Supply Executive Committee” con le aziende leader del settore che sostengono l’iniziativa.

 

Milano, 14 febbraio 2022 – Nasce l’Osservatorio Acquisti HoReCa. Il nuovo progetto di ricerca ideato e promosso da BWH Hotel Group Italia e SI Supply, centrale acquisti horeca- con il contributo scientifico e accademico di Università Bocconi. Il progetto nasce con l’obiettivo di registrare tendenze nel settore del procurement e individuare nuovi trend di sviluppo.

Si è svolta a Milano la presentazione dell’iniziativa che coinvolge anche un panel di primarie aziende del settore che insieme costituiscono Supply Executive Committee, una community di confronto e luogo di dialogo strategico per incrementare la rappresentatività, la condivisione e l’innovazione nel settore.

L’Osservatorio si pone l’obiettivo di raccogliere dati, tendenze sul procurement ed elementi di benchmark capaci di guidare le scelte di tutti gli attori coinvolti.

“Vogliamo a restituire una fotografia del settore HoReCa per ripartire e per disegnare le traiettorie di transizione tecnologica e ambientale ormai imprescindibili – dichiara Giovanna Manzi, CEO BWH Hotel Group e SI Supply – Virtuosamente puntiamo ad accrescere la competitività delle aziende coinvolte, oltre a arricchire e sviluppare un sistema di procurement per gli hotel che sia innovativo e porti efficacia, vantaggi concreti e visione”.

 

LA RICERCA

La ricerca prevede due fasi, prima un’indagine qualitativa e a seguire la quantitativa.

A cura dell’Istituto di Data Science e Analytics (BIDSA) di Università Bocconi, con la collaborazione del MET-Master in Economia del Turismo, inizia con il mese di febbraio 2022 e ha l’obiettivo di indagare le scelte d’acquisto per tutte le aree di interesse, approfondire il processo di transizione tecnologica e ambientale, elemento di particolare rilevanza negli ultimi anni, comprendere l’approccio di acquisto preferito e utilizzato, confrontando l’acquisto individuale con quello effettuato attraverso centrali di acquisto, definire criticità e impatto di ogni categoria di prodotto.

 

La ricerca qualitativa vuole arricchire la conoscenza sulle motivazioni di comportamento più profonde dei target per indirizzare al meglio la fase quantitativa che, in un secondo momento, consentirà la misurazione dei fenomeni di interesse.

 

IL TARGET

La ricerca prevede interviste ai responsabili acquisti degli alberghi e delle strutture ricettive. Considerando un settore che si compone di piccole e medie imprese, distribuite su tutto il territorio, spesso con dinamiche legate alla stagionalità, con pochi operatori di dimensione rilevante.

Il perimetro degli intervistati comprende anche le strutture non affiliate al gruppo alberghiero e alla centrale acquisti.

 

TIMING

Si sviluppa in tre fasi nel primo semestre 2022 che prevedono:

esplorazione del processo di acquisto tramite interviste qualitative – febbraio

fotografia del procurement HoReCa: quantitativa sul campo – maggio

restituzione di risultati e insight: evento di presentazione alla stampa – giugno

 

I PROMOTORI

BWH Hotel Group Italia – Primo gruppo alberghiero in Italia con 180 strutture affiliate in 120 destinazioni.

SI SUPPLY – Centrale acquisti HoReCa, nata dall’esperienza dell’ufficio acquisti di Best Western nel 2004 conta oggi oltre 500 strutture affiliate.

UNIVERSITÀ BOCCONI – partner scientifico del progetto, leader in Italia e nel mondo, riconosciuta per la capacità di affiancare le aziende in progetti ambiziosi di crescita e ricerca. I coordinatori e responsabili sono Magda Antonioli, Direttore ACME, Luca Molteni, Ricercatore BIDSA ed esperto di ricerche di marketing e Cristina Mottironi, Direttore MET.

 

I PARTNER

Le prime aziende ad accogliere l’invito a partecipare di BWH Hotel Group Italia e SI Supply sono eccellenze del settore HoReCa ognuna nel proprio ambito di mercato con una rappresentatività che risponde a tutti i settori merceologici rilevanti per l’Industry. Sono anche protagoniste del Supply Executive Committee.

BINDI – Food

DIVERSEY – Pulizia professionale

GFL – Skin Care – beauty

Gruppo DAC – Food & Beverage

HOIST GROUP – Tecnologia

MARR – Food & Beverage

STS – Tecnologia

orticanoodles firma l’opera dedicata alla consapevolezza sull’autismo

con il contributo di L’abilità onlus

 

Inaugura oggi, sulla la parete sinistra di Hotel Astoria – Sure Collection by Best Western, BLU WALL la nuova opera firmata orticanoodles voluta dalla Famiglia Doni, proprietari dell’albergo, e concepita insieme a L’abilità, onlus milanese che da 23 anni gestisce servizi educativi per bambini con disabilità e sviluppa progetti di inclusione e accessibilità per le persone con disabilità intellettiva.

Il murale in tutte le sfumature del colore blu è infatti dedicato alla consapevolezza sull’autismo, disturbo che in Italia colpisce 1 bambino su 67 nati.

Secondo le parole di orticanoodles, l’opera è “… una rappresentazione metaforica della ricerca e della consapevolezza sui disturbi dello spettro autistico. Questa include l’elemento floreale, presente nella poetica di orticanoodles, che in esso ha trovato un mezzo fondamentale per tradurre visivamente metafore e concetti astratti.”

“Siamo felici di offrire questa opera alla città, in una Milano che rifiorisce vogliamo offrire anche il nostro concreto contributodichiara Camilla Doni, portavoce della famiglia DoniCon altrettanto entusiasmo abbiamo accolto nel 2018 la proposta di Best Western per Inclusive Hotel. Crediamo che il ruolo dell’imprenditore nuovo debba tenere conto anche della consapevolezza, accettazione ed inclusione nella vita sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico.”

“L’abilità fin dalla sua fondazioneafferma Carlo Riva, direttore dell’associazione L’abilità onlus – lavora per creare una nuova cultura della disabilità, e ringraziamo la famiglia Doni per averci voluto coinvolgere in questo progetto che è un’importante occasione per accendere i riflettori sul tema dell’autismo. Il nostro ruolo in questa iniziativa è stato dare un’ulteriore suggestione all’artista per far emergere, attraverso la sua opera e il suo linguaggio, le dimensioni delle persone invisibili con disturbo dello spettro dell’autismo. Il murale è un modo per noi di accrescere la consapevolezza sull’autismo, un’azione culturale perché la comunità legga nell’opera le vite non solo del bambino ma anche degli adulti che vivono e convivono nel mondo dello spettro dell’autismo”.

“Credo che una città si riconosca tanto più dinamica e inclusiva quanto più è alta la qualità dei progetti che arrivano dal territorio, dai privati, dalle associazioni. L’opera che inauguriamo oggi parla di un tema importante, raccontando l’impegno di un operatore nell’abbattere barriere che talvolta non sono solo fisiche. E arricchisce il quartiere di una nuova opera di arte pubblica, a firma di OrticaNoodles, collettivo che a Milano sta regalando angoli pieni di bellezza e significato”. Lo dichiara l’assessore alla Casa e Piano quartieri Pierfrancesco Maran, presente allo svelamento del murale.

La famiglia Doni ha promosso e sposato Inclusive Hotel, iniziativa del gruppo alberghiero BWH (Best Western, WorldHotels) sviluppata con la consulenza specifica di L’abilità onlus che ha l’obiettivo di formare il personale degli alberghi per accogliere persone con disturbi dello spettro autistico. Struttura pilota in Italia di questo progetto è BW Madison Hotel, altro albergo della famiglia Doni in Centrale District a Milano.

Media partner dell’iniziativa è LifeGate.

BWH Hotel Group Italia è presente a TTG Travel Experience con uno spazio al padiglione C5, stand 011.

A Rimini, il gruppo partecipa con una rappresentanza del Leisure Team per presentare tutte le novità della collection di hotel e le BWH Italian Destinations, una raccolta di mete top in cui sono presenti le strutture dei tre brand Best Western, WorldHotels e Sure Hotel Collection.

Dalle città d’arte ai siti Patrimonio Mondiale, dal mare ai borghi, il mondo BWH Hotel Group Italia offre ogni tipo di soluzione di viaggio, in piena sicurezza grazie al programma “Special Protection” e a tutti gli accorgimenti in atto negli alberghi.

Per il team Leisure Sales guidato da Antonella Sacchero, Head of International Sales di BWH Hotel Group Italia, sarà anche l’occasione per tornare a incontrare agenzie di viaggio, tour operator e organizzatori di Gruppi: a ognuno di loro, infatti, BWH Hotel Group Italia propone soluzioni di partnership personalizzate.

“Torna il mercato internazionale insieme a quello domestico – afferma Sara Digiesi, Chief Marketing Officer di BWH Hotel Group Italia.
Il nostro Team Leisure Sales, rafforzato proprio durante la pandemia, ha continuato a progettare con partner consolidati e avviato il dialogo con nuovi clienti, seminando per una ripartenza, che finalmente inizia a sentirsi. 
TTG Travel Experience facilita importanti incontri, per valutare insieme soluzioni, proposte tariffarie e riconoscimenti per l’intera filiera, con programmi diversificati costruiti sulle peculiarità di ciascun interlocutore”.

L’appuntamento con l’offerta Leisure di BWH Hotel Group a TTG Travel Experience dal 13 al 15 ottobre 2021.

Nato dalla volontà degli albergatori Best Western, realizzato grazie al contributo scientifico de l’abilità onlus. INCLUSIVE HOTEL è un’iniziativa che ha l’obiettivo rendere possibile alle persone con autismo di trovare in hotel un ambiente preparato ad accoglierle. Persone e famiglie che, proprio a causa della disabilità, sono spesso escluse dalla maggior parte delle esperienze di tipo sociale.

Martedì 18 febbraio alle 15, Carlo Riva, il direttore di L’abilità onlus, parteciperà ad una speciale edizione dei webinar di Travel Appeal (The Data Appeal Company): “L’ospitalità a servizio degli altri: l’esperienza sinergica di Best Western e L’abilità onlus”. Il webinar si propone di porre l’accento su quanto sia fondamentale una riflessione su questo tema e di quanto la formazione specializzata possa fornire una risposta.

Inclusive Hotel prevede infatti che lo staff dell’albergo segua una formazione dedicata a cura di L’abilità. A seguire, insieme si realizza una Guida Hotel disponibile online che rappresenta uno strumento per preparare il soggiorno in albergo. La guida contiene le informazioni generali, la descrizione dei servizi e le fotografie dell’albergo. A disposizione degli ospiti anche una serie di tabelle di comunicazione nei simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa per permettere all’ospite di comunicare bisogni e chiedere informazioni sulla struttura e sulla destinazione. Ad oggi sono 20 gli hotel in Italia ad avere compiuto tutto il percorso: a breve si aggiungeranno 10 nuovi alberghi ad arricchire l’offerta.

Per informazioni: bestwestern.it/inclusive.

Le iscrizioni al webinar sono gratuite e disponibili a questo link: https://trappl.co/ospitalita-per-tutti

Best Western è hospitality partner di “Distinguished Gentleman’s Ride Turin 2019” evento dedicato ai gentlemen e alle ladies su due ruote in programma domenica 29 settembre 2019.

Centinaia di motociclisti, rigorosamente in abiti da gentlemen e rigorosamente a bordo di moto cafè racer, classiche e storiche sono attesi nel capoluogo piemontese per raccogliere fondi a favore della salute maschile: per la ricerca sul cancro alla prostata e la prevenzione del suicidio. Una invasione pacifica e con stile per una buona causa.

Best Western ha sposato da subito l’iniziativa: nella sua grande offerta propone infatti anche “Rider Friendly”: una collezione di strutture che offrono servizi pensati proprio a chi viaggia in moto.

Rider Friendly” rende più semplice e confortevole il soggiorno di chi viaggia su due ruote. Negli alberghi Rider Friendly, i motociclisti sono “more than welcome” per loro infatti sono previsti:

Kit di benvenuto con cartina stradale, percorsi in zona, contatti con l’officina più vicina
Parcheggio gratuito nei pressi dell’hotel
Washing Station o una convenzione con autolavaggio
Wipe down towel, un panno in microfibra per la pulizia della moto e del casco
Servizio lavanderia scontato del 30% per soggiorni superiori a 2 notti

Ad oggi sono circa 60 gli hotel Rider Friendly operativi in tutta Italia: da Assisi a Bergamo, da Catania a Lecce fino Treviso i motociclisti appassionati di viaggi on the road e strada panoramiche trovano sempre un hotel Best Western Rider Friendly pronto ad accoglierli insieme alla loro amata due ruote.

L’elenco di destinazioni e alberghi è disponibile online: bestwestern.it/riders

 

 

Best Western è partner de “il Tempo delle Donne”. In Triennale a Milano dal 13 al 15 settembre 2019

Per l’occasione apre la “Podcast Suite”, un progetto dell’Architetto Simone Micheli . Il 13 settembre il Talk con Giovanna Manzi, CEO Best Western

#bestwesternitalia #tempodelledonne #TDD2019


Best Western, gruppo alberghiero presente con 170 strutture in Italia e 4200 nel mondo, è partner de “il Tempo delle Donne”, la festa-festival del Corriere della Sera e La27esimaOra giunta alla 6° edizione che si svolge a Milano, negli spazi della Triennale, dal 13 al 15 settembre 2019.

La nuova partnership del gruppo alberghiero si sostanzia con una duplice attivazione.

All’interno del palinsesto ufficiale, venerdì 13 settembre Giovanna Manzi, CEO di Best Western, sarà protagonista di un talk.

Per l’occasione Best Western – in collaborazione con l’organizzazione – ha definito una presenza coerente alla propria identità, dando vita a “Podcast Suite by Best Western”, uno spazio progettato e allestito dall’Architetto Simone Micheli, accogliente, esclusivo e tecnologico come una Suite d’albergo 2.0.

Podcast Suite by Best Western è infatti un luogo concepito per accogliere il pubblico per tutta la durata de “il Tempo delle Donne” animato dalla filosofia dell’accoglienza che ha reso il gruppo alberghiero noto nel mondo. L’experience all’interno dello spazio si arricchirà grazie al contributo di Storytel, l’applicazione (disponibile per per iOS e Android) per l’ascolto illimitato di podcast e audiolibri in streaming, con un catalogo di oltre 60.000 titoli in italiano, inglese e spagnolo. Il pubblico infatti potrà fermarsi all’interno della suite per ascoltare i podcast prodotti in collaborazione con Corriere della Sera e gli audiolibri della library Storytel Italia.

All’interno di Podcast Suite by Best Western il design è principe e riflette l’ideale estensione degli spazi della Triennale: dominerà infatti il colore bianco e, come ogni Suite, offrirà sedute e arredi di design tra cui un letto, cuore dell’allestimento. Simone Micheli ha pensato ad un concept in continuità con la location dove accoglienza e tecnologia si incontrano creando un effetto armonioso che invita l’ospite all’innovativa esperienza dello storytelling assicurata dai podcast.

Iniziative come la partnership con il Tempo delle Donne sono in linea con l’approccio di Best Western che da sempre sceglie di legarsi a grandi brand capaci di avvicinare audience qualificate. La scelta di questo evento nasce anche da una ulteriore motivazione: il 60% dei dipendenti Best Western in Italia sono donne a partire dai ruoli apicali ricoperti dalla CEO Giovanna Manzi e della Chief Marketing Officer, Sara Digiesi.

L’inaugurazione lunedì 22 luglio a Santa Margherita Ligure.Raccoglierà l’equivalente di 1 milione di tappi di plastica e 150 mila sacchetti di plastica. #stayplasticless


A meno di due mesi dalla presentazione dell’iniziativa #StayPlasticLess con l’adesione al progetto LifeGate PlasticLess®, Best Western Italia annuncia l’inaugurazione del suo primo Seabin LifeGate. Lunedì 22 luglio a Santa Margherita Ligure il dispositivo che pulisce il mare dalla plastica, sarà acceso ufficialmente da Walter Marcheselli e Giovanna Manzi, rispettivamente Presidente e CEO di Best Western Italia insieme a Enea Roveda, CEO di LifeGate, e da Giuseppe Foppiani, proprietario dei Cantieri Sant’Orsola.

L’obiettivo, raggiunto grazie ai soggiorni dei clienti e al contributo degli albergatori Best Western Italia, consente l’installazione del dispositivo nell’area dei Cantieri Sant’Orsola in Calata del Porto.

Secondo le stime medie di funzionamento, il Seabin LifeGate raccoglie 1,5 kg di detriti al giorno per un totale di 2 tonnellate di rifiuti che corrispondono a 150 mila sacchetti di plastica, 130 mila bottigliette PET da 0,5 l e 1 milione di tappi di plastica. La peculiarità di questo dispositivo è però la sua capacità di catturare anche le microplastiche e microfibre invisibili e invasive.

Chi soggiornerà nei 170 hotel italiani del gruppo fino al 30 settembre 2019, continuerà a contribuire all’operazione per l’acquisto dei Seabin LifeGate. Nei prossimi mesi infatti sono previste tre nuove installazioni in altrettanti porti presenti in tutta Italia per ripulire i nostri mari, risorsa vitale sia per il bene pubblico sia per il turismo.

#StayPlasticLess è l’iniziativa di tutela ambientale di Best Western Italia che nasce nel più ampio ambito di Stay for The Planet, inaugurato nel 2012: una sfida necessaria abbracciata con grande entusiasmo dagli albergatori che si impegnano a ridurre ricorso e consumo di plastica monouso all’interno degli hotel del network in Italia. #StayPlasticLess poggia su tre pilastri: formazione e supporto agli acquisti sostenibili, assessment dei comportamenti virtuosi e conseguente calcolo del rating, sensibilizzazione e coinvolgimento degli ospiti nelle strutture.

Tutte le informazioni sui progetti di sostenibilità ambientale di Best Western sono online su: https://www.bestwestern.it/green.