Articoli

Incontri, networking e special guest per Best Western

Best Western Italia è alla Design Week con una serie di appuntamenti lungo la settimana più attesa e importante per il settore della progettazione e dell’ospitalità.

Anche per il 2018 si rinnova la collaborazione con Simone Micheli Architect che, per questa occasione, ha dato vita a “Hotel Regeneration” all’interno di Officina Ventura 14 nel cuore di Lambrate Design District.

Il concept realizzato per il gruppo alberghiero è la “Warming Space Hall Best Western”: una vera e propria installazione tra arte e hotellerie pensata per accogliere un cliente contemporaneo e cosmopolita.
Hotel Regeneration si animerà anche di incontri ed eventi, vestendosi da location per momenti di riflessione su ospitalità, experience e design.

Giovanna Manzi, CEO Best Western Italia sarà in particolare presente a due appuntamenti:

Lunedì 16 aprile alle 14.00 nell’ambito di “Tourism Investment”
“Hospitality & Investment trends in the Mediterranean Market” con AICA, PFK, Met e Federalberghi.

Mercoledì 18 aprile dalle 14 alle 18 “BW Talks”, evento organizzato da Best Western

Open Lesson”, una sessione dedicata agli studenti di IED che saranno chiamati a definire un progetto di rigenerazione di hotel interior.

Destinazione Italia: experience tra reale e digitale”: un incontro su experience, vissuta e condivisa, Sistema destinazione e impatto delle tecnologie in tutte le fasi del viaggio. Sono invitati a discuterne Mirko Lalli di Travel Appeal, Andrea Lamperti, Direttore dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, Giovanna Manzi, CEO Best Western Italia e Marco Martinasso, Vice President Marketing & Digital Business Alitalia Modera il direttore di TTG Italia Remo Vangelista. All’evento sarà ufficialmente lanciato il premio “Italia Destinazione Digitale” ideato da Travel Appeal, nel 2018 alla sua terza edizione.

Dalle ore 18 cocktail e guest star “The Jackal”, web creators da milioni di follower, presenti per l’anteprima del video girato in collaborazione con Best Western.

Giovedì 19 aprile alle 16.30 “Hotel Rewind |L’hotel del futuro”
Giovanna Manzi è ospite nel contesto di “SPACE&INTERIORS”, evento di Stefano Boeri Architetti dedicato alle finiture per l’architettura.

Molto positivo il 2015 di Best Western Rewards®, il loyalty program di Best Western nel mondo.

Gli iscritti a Best Western Rewards® hanno infatti raggiunto quota 26 milioni nel mondo: si è infatti registrato un imponente incremento grazie ai 2 milioni di nuovi iscritti avvenuto in un solo anno.

Una crescita che è quantitativa e strategica. I titolari della card infatti rappresentano sia una clientela fidelizzata sia un vero e proprio patrimonio per gli alberghi del brand perché capaci di assicurare un solido business: si confermano un pilastro nella strategia di crescita della produzione e di sviluppo per i canali diretti.

Nel 2015 Best Western Italia ha focalizzato sul loyalty program molte delle sue iniziative di comunicazione e promozione raggiungendo risultati eccellenti. A tale proposito ha ricevuto un riconoscimento internazionale per avere segnato le migliori performance in Europa.

Lo scorso anno in Italia è stata raggiunta una crescita del 10% nel numero di iscrizioni e del 9% sul fatturato generato dai titolari della carta.

Il 2016 si presenta ricco di novità e vantaggi. Tra tutte le innovazioni spicca la validità dei punti che oggi non hanno più data di scadenza.

Interessanti novità anche per il catalogo premi. Alitalia, Amazon, Chicco, Coccinelle, Decathlon, La Rinascente, Privalia, Swarovski e Trony sono solo alcune delle aziende partner di Best Western Rewards® che evolve per rispondere alle crescenti esigenze dei clienti.
Best Western dialoga da sempre in modo costante con gli iscritti a Best Western Rewards®, garantisce loro tariffe speciali, offre benefit esclusivi e rende i loro soggiorni altamente personalizzabili.