Articoli

Semestre record per lo sviluppo del network di Best Western Italia.

Sono infatti dieci gli alberghi, per un totale di 750 camere che, dall’inizio del 2017, hanno deciso di affidarsi al gruppo alberghiero.

Un incremento che non è solo quantitativo: le nuove strutture rispondono infatti pienamente ai requisiti e agli obiettivi qualitativi che Best Western persegue sia a livello globale sia sul mercato italiano. Tra le novità di questo round italiano, l’esordio della città di Pisa nel network, destinazione presente per la prima volta in oltre 35 anni di attività in Italia e un consolidamento in Veneto, Trentino e Campania.

Un risultato che si deve ad una proposta flessibile e innovativa, all’ascolto dedicato alle esigenze degli albergatori e una progettualità mirata anche alle caratteristiche delle singole destinazioni.

Approcciamo gli albergatori concentrandoci sulle loro specifiche necessità per valorizzare i loro punti di forzadichiara Giovanna Manzi CEO di Best Western Italia – Agli imprenditori offriamo brand leader sul territorio e forti a livello globale, un sistema distributivo composito capace di servire su ogni canale, un team consolidato e competente l’unico ad essere presente in Italia e, come tale, vicino agli hotel”.

In quanto cooperativa, la strategia di sviluppo di Best Western Italia tiene conto delle esigenze del network esistente che, grazie all’integrazione di nuovi alberghi, acquista solidità e moltiplica il suo valore a beneficio di tutti.

Tra le new entry, è già prenotabile sui sistemi del Gruppo, Best Western Plus CHC Florence a Firenze: l’hotel ha 73 camere ed è di proprietà del Gruppo CHC già socio con BW Premier CHC Airport a Genova.

Le altre nuove strutture, disponibili a breve sui sistemi di prenotazione, sono:

  • Hotel Class a Lamezia Terme: 50 camere a 1 km dall’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme.
  • Albavilla Hotel & Co a 10 Km dal centro di Como hotel di Design con Lariò Bistrot & Lounge Bar: 75 camere, proprietà Gruppo Plinio.
  • Hotel Europa a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli: 40 camere con piscina all’aperto.
  • Hotel Expo Verona a Villafranca di fronte all’Aeroporto di Verona: 113 camere e 6 sale meeting fino a 280 persone, Ristorante Vittoria e Social Bistrot La Piazza.
  • Hotel Adige a breve distanza dal centro di Trento: 70 camere, Centro Benessere e Centro Congressi attrezzato con capacità fino a 250 posti.
  • Hotel Nuovo a Garlate, Lecco: 68 camere e ristorante.
  • Grand Hotel Bonanno nel centro di Pisa: 87 camere, Ristorante Il Palmizio e sala meeting per una capienza fino a 75 persone.
  • Art&Hotel a Stezzano a 5 km dall’Aeroporto di Orio al Serio: 84 camere e Centro Benessere.
  • Villa Maria Hotel a Francavilla al Mare, Chieti, a 1,5 Km dal Mare: 87 camere con Ristorante, Centro Benessere & SPA, 9 sale riunioni fino a 180 persone.

Molto positivo il 2015 di Best Western Rewards®, il loyalty program di Best Western nel mondo.

Gli iscritti a Best Western Rewards® hanno infatti raggiunto quota 26 milioni nel mondo: si è infatti registrato un imponente incremento grazie ai 2 milioni di nuovi iscritti avvenuto in un solo anno.

Una crescita che è quantitativa e strategica. I titolari della card infatti rappresentano sia una clientela fidelizzata sia un vero e proprio patrimonio per gli alberghi del brand perché capaci di assicurare un solido business: si confermano un pilastro nella strategia di crescita della produzione e di sviluppo per i canali diretti.

Nel 2015 Best Western Italia ha focalizzato sul loyalty program molte delle sue iniziative di comunicazione e promozione raggiungendo risultati eccellenti. A tale proposito ha ricevuto un riconoscimento internazionale per avere segnato le migliori performance in Europa.

Lo scorso anno in Italia è stata raggiunta una crescita del 10% nel numero di iscrizioni e del 9% sul fatturato generato dai titolari della carta.

Il 2016 si presenta ricco di novità e vantaggi. Tra tutte le innovazioni spicca la validità dei punti che oggi non hanno più data di scadenza.

Interessanti novità anche per il catalogo premi. Alitalia, Amazon, Chicco, Coccinelle, Decathlon, La Rinascente, Privalia, Swarovski e Trony sono solo alcune delle aziende partner di Best Western Rewards® che evolve per rispondere alle crescenti esigenze dei clienti.
Best Western dialoga da sempre in modo costante con gli iscritti a Best Western Rewards®, garantisce loro tariffe speciali, offre benefit esclusivi e rende i loro soggiorni altamente personalizzabili.