Articoli

Il programma strategico che esprime l’impegno degli alberghi BWH Hotel Group in Italia per la piena sicurezza di ospiti e staff.
Rigorosi protocolli di sanificazione, tecnologie al servizio della relazione e copertura assicurativa per tutti gli ospiti.

www.bestwestern.it/hotels/specialprotection/

 

Nasce “Special Protection BWH” il programma di protezione dedicato ad ospiti e staff dagli alberghi italiani di BWH Hotel Group, per riprendere l’attività in piena sicurezza.

“ll progetto rientra tra i servizi ad alto valore che BWH Hotel Group destina ai propri affiliatidichiara Giovanna Manzi CEO di BWH Hotel GroupÉ un master plan che gli hotel applicheranno e si propone con un approccio attento perchè la permanenza in struttura sia, anche in questa fase delicata, un’esperienza sicura e positiva sia per gli ospiti sia per lo staff”.

“Abbiamo posto l’accento sulla protezione e richiesto rigore, aspetto al quale nostri affiliati sono però già abituati: di norma affrontano controlli della qualità e misurano i loro standard per essere parte del brand”. E conclude affermando: “Riusciremo a smarcare molti momenti potenzialmente critici grazie alla tecnologia con un ulteriore potenziamento di web check-in, l’arricchimento della digital customer journey e implementando importanti soluzioni di digital check out. E ancora, con l’assicurazione offriamo uno strumento in più ai clienti per sentirsi sicuri. Questo progetto è una risposta anche alle aziende che, per le trasferte dei loro collaboratori, hanno già necessariamente ripensato travel policy e procedure nella selezione delle strutture”.

 

Special Protection BWH poggia su cinque pilastri, ognuno di essi cruciale per un produttivo e sicuro ritorno all’attività: sanificazione e igiene delle strutture, procedure per lo staff, dispositivi e suggerimenti utili al cliente, innovazione tecnologica e copertura assicurativa.

 

 

Sanificazione e Igiene delle strutture
Con la riapertura, gli hotel dovranno orientarsi in un labirinto di nuove norme sia per la sicurezza di staff sia per quella dei clienti. BWH Special Protection, indica procedure chiare e definite e comunica in modo trasparente le azioni in atto. Dall’ingresso in albergo fino all’arrivo in camera, è stato studiato un ideale percorso lungo il quale gli ospiti trovano informazioni, dispositivi e suggerimenti per minimizzare i contatti interpersonali e assicurare la distanza sociale. Grande attenzione è rivolta alla gestione dei momenti potenzialmente critici per il social distancing: arrivo, partenza e prima colazione. I protocolli di igiene e sanificazione sono stati intensificati in ogni area, per garantire la protezione degli ospiti. Le indicazioni dell’OMS sono state puntualmente seguite, talvolta ampliate in termini di frequenza e tradotte in comportamenti rigorosi.

Dispositivi per lo staff
Il personale attivo in hotel sarà protetto con dispositivi specifici da indossare – a partire da mascherine sanitarie e guanti – e disporrà di salviettine per superfici e gel disinfettante a base alcolica. Le distanze fra i collaboratori saranno pienamente rispettate mentre i clienti saranno debitamente distanziati con un accorto ripensamento degli spazi. Il personale al lavoro nelle sale colazioni e al ristorante rispetteranno tutte le prescrizioni. Per l’housekeeping saranno ulteriormente rafforzati dispositivi di protezione con abbigliamento adeguato e protezione extra. Saranno attuati rigidi controlli in struttura con format di verifica a distanza.

Suggerimenti al cliente
All’interno della struttura tutti gli ospiti saranno guidati da una intensa comunicazione riconoscibile dall’icona a forma di cuore di Special Protection BWH: paline segnaletiche, adesivi sui pavimenti, monitor nelle hall, tv in camera, messaggi sui tavoli della colazione tutto riporterà l’attenzione alle azioni in atto. Oltre alla disponibilità di mascherine facciali, guanti monouso, gel disinfettante per le mani, salviettine disinfettanti per le superfici in camera o presso il ricevimento. Dispenser di gel disinfettanti a base alcolica saranno presenti in tutte le aree comuni della struttura: hall, reception, ristorante. Ai clienti si raccomanda l’utilizzo del gel in entrata e uscita dagli ascensori, il cui carico sarà contingentato.

Tecnologia
L’innovazione tecnologica ha un ruolo strategico in questa fase. Tra le soluzioni da tempo offerte da BWH Hotel Group, che saranno ulteriormente implementate e potenziate, si segnalano il digital customer journey una consolidata modalità che consente al cliente di ottenere le informazioni essenziali sulla struttura oggi potenziata grazie ai contenuti relativi ai servizi disponibili: dal menu del ristorante alle misure di sicurezza. Il chatbot Best Friend che assicura un dialogo diretto e in tempo reale tra ospite e reception tramite Messenger. Il web check-in sul sito di gruppo che in pochi passaggi assicura la registrazione e consente di ovviare alla fermata in reception. La novità più recente è rappresentata da Hotel Payment Studio, per il pagamento online. La sera precedente il check-out, il cliente riceve una comunicazione via email con un pre-conto e l’indicazione di un link per procedere al pagamento in tutta sicurezza dal proprio device.

Assicurazione
Una taskforce presieduta da BWH Hotel Group e composta da esperti di risk management, ha messo a punto una composita soluzione assicurativa dedicata a tutti gli ospiti.
Prossimamente, per tutti i clienti che soggiorneranno in un hotel italiano del gruppo verrà garantita una copertura per assistenza sanitaria valida per l’intera durata del soggiorno in hotel, dal momento del check-in fino al check-out.
Le garanzie incluse sono rivolte alla salute della persona e comprendono: consulenza e assistenza medica telefonica e in presenza, copertura delle spese mediche, eventuale rientro al domicilio e rimborso di spese di forzata permanenza in caso di accertata positività al Covid19.

Il gruppo alberghiero è presente al nuovo evento
su innovazione e tecnologia nell’ospitalità

Martedì 11 dicembre @Base Milano
#bestwesternitalia
@bestwestern_ITA

 

Best Western Italia partecipa a HICON, Hospitality Innovation Conference, nuovo appuntamento dedicato al settore dell’ospitalità. Il gruppo alberghiero è tra le prime aziende ad accogliere l’invito degli organizzatori a conferma dell’interesse per le iniziative con una vocazione a innovation e tecnologia.

“L’innovazione è nel nostro DNA il contesto di HICON quindi è un habitat naturale per noi. In questo senso, si deve leggere la nostra partecipazione e il contributo che offriremo all’iniziativa.” Giovanna Manzi, CEO Best Western Italia, commenta così la presenza al nuovo appuntamento.

HICON nasce da un’idea di Travel Appeal, è powered by GrowITup e realizzato in collaborazione con Teamwork con la direzione scientifica di Giancarlo Carniani, Mirko Lalli e Nicola Delvecchio, manager con una comprovata esperienza di strategia e organizzazione nel settore alberghiero e del turismo.

Mauro Santinato, Presidente di Teamwork aggiunge: “Siamo felici della fiducia e della partecipazione di Best Western Italia. Tecnologia e ospitalità vanno nella stessa direzione: dobbiamo sempre più guardare al futuro e aprirci alle novità portate dal mondo digitale, dalla tecnologia e dall’intelligenza artificiale, al fine di migliorare la qualità del nostro lavoro e la soddisfazione dei clienti. HICON è il migliore evento per chi vuole capire dove ci sta portando l’innovazione e come far fronte ad essa”.

HICON si svolge in un’intera giornata a @Base Milano, martedì 11 dicembre. Format, location e agenda sono i fattori che candidano il nuovo appuntamento a diventare una vera, grande novità per il settore dell’ospitalità. Ad HICON troveranno così spazio innovazione, tecnologia, design e tutto quanto sta rivoluzionando il mondo dell’ospitalità e dei viaggi.

Appuntamento a Milano, martedì 11 dicembre 2018.

 

Social Hub Best Western Italia:
Hashtag ufficiale:#bestwesternitalia
Twitter: @bestwestern_ITA
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/best-western-italia/

Politecnico di Milano
La presentazione dei primi risultati a ottobre 2018

Best Western Italia, gruppo alberghiero con 160 hotel presenti in 120 località italiane, partecipa e supporta le attività e la Ricerca 2018 dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano.

L’interesse del gruppo alberghiero si può già leggere nella mission dell’iniziativa: comprendere le innovazioni e supportare le imprese. Best Western Italia infatti, per la sua natura di cooperativa di imprenditori alberghieri, prevede per statuto un costante supporto ai suoi soci nell’ambito dello sviluppo del business e della formazione costante.

“Supportare la ricerca ha per noi duplice motivazione: questo contesto accademico di eccellenza, facilita il confronto con altre imprese partecipanti sulle reciproche esperienze e garantisce un focus costante sull’innovazione digitale, essenziale sia per il brand sia per i soci albergatori” dichiara Sara Digiesi, Chief Marketing Officer di Best Western Italia, in merito alla collaborazione con gli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano.

“Il tasso di adozione degli strumenti digitali da parte delle Strutture ricettive è ormai elevato sia per quanto riguarda le attività di promozione (89%) sia per quelle di prenotazione (l’85% è presente sulle OTA e il 57% ha un sistema di prenotazione online avanzato sul proprio sito. La sfida adesso è nel governare correttamente i diversi canali e strumenti a supporto dei processi interni e della relazione con la clientela.”, ricorda Filippo Renga, Direttore dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo.

Altrettanto allineati per Best Western Italia sono gli obiettivi della ricerca che, tra i numerosi aspetti, prevede analisi di: misurazione dei dati, customer journey, lead generation, startup e intelligenza artificiale e, non ultimo, il crescente impatto del digitale nel business travel.

L’Osservatorio quest’anno si amplia ulteriormente e prevede due diversi momenti di diffusione al pubblico dei risultati delle Ricerche: giovedì 11 ottobre al TTG Travel Experience di Rimini e giovedì 24 gennaio 2019 a Milano.

Per non perdere le novità degli Osservatori Digital Innovation, seguiteli anche su
Facebook
Linkedin
Twitter – @Osserv_Digital

Social Hub Best Western Italia:
Hashtag ufficiale: #bestwesternitalia
Twitter: @bestwestern_ITA
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/best-western-italia/

Formazione, Innovazione e Networking in esclusiva per la forza vendite Best Western

Due giorni di lavori al Best Western Plus Hotel Galileo Padova

Un weekend interamente dedicato alla forza vendite Best Western a Padova.

Si è concluso con grande successo di partecipazione, al Best Western Plus Hotel Galileo Padova, l’appuntamento annuale dedicato ai commerciali degli hotel Best Western italiani: il Sales Meeting edizione 2018.

Oltre 100 persone attive in hotel con vari incarichi – sales manager, responsabili meeting, front office e revenue manager – hanno accolto l’invito a partecipare all’evento progettato dal team Best Western con molteplici obiettivi: formare i dipendenti degli hotel sulle più recenti innovazioni del mercato, aggiornare sui progetti del Gruppo e, non ultimo, fare rete anche in prospettiva di cross – selling e collaborazione tra le strutture del network.

Un’agenda ricca e interattiva, ha coinvolto i presenti per i due giorni di lavori: focus e presentazioni hanno spaziato dal digital marketing al branding, dal pricing alla distribuzione, dal corporate travel al MICE fino ai vantaggi del programma fedeltà Best Western Rewards®.

Molto apprezzata la presenza di esperti e collaboratori esterni che Best Western ha coinvolto per condividere innovativi punti di vista.

Tra gli ospiti Francesca Barbieri, Travel blogger – conosciuta in rete come @fraintesa e digital strategist per il turismo – ha dedicato ai partecipanti una riflessione sul valore e le potenzialità di Instagram per le strutture alberghiere.

Molto seguito anche l’intervento di Daniele Manetti, Senior Market Manager di Expedia, partner di Best Western a livello internazionale, ha condiviso con la platea indicazioni e approfondimenti sugli strumenti disponibili e le opportunità di distribuzione per gli hotel del Gruppo.